TOSCANA (V85TT)

Le strade bianche della Toscana

da venerdi 1 a lunedi 4 ottobre 2021

 

IN BREVE

Le strade bianche della Toscana, sulla scia di innumerevoli fotografie e di capolavori cinematografici che hanno conquistato l’immaginario collettivo su scala universale, nonché di manifestazioni di incredibile successo quale “L’Eroica”, sono una delle destinazioni più desiderate in tutto il mondo, e a piena ragione, come verificheremo percorrendone tutte le più belle in sella a una moto a dir poco perfetta per l’occasione come la Moto Guzzi V85TT?!

Dalle montagne del Chianti alle crete senesi, alle dolcissime colline della Val d’Orcia, in una continua alternanza di curve pennellate su cartoline e di segreti sentieri che immergono in paesaggi d’incanto, preparatevi ad innamorarvi della filosofia delle “Tutto Terreno”.

durata

4 giorni/3 notti

km

640 circa

partenza

Siena

arrivo

Siena

media/giorno

160 km

soste

Il tour fa base a Siena

Programma di viaggio

1° giorno, venerdì 1 ottobre: il Chianti

km 100 circa

Sbrigate le formalità dell’accoglienza, ci prendiamo una mezza giornata interamente dedicata a prendere confidenza con le moto, analizzando in teoria e applicando in pratica le basi della guida in fuoristrada. Ci alterneremo alla guida su tutti i tipi di percorsi più congeniali alla V85TT, dalle strade bianche al misto stretto, per goderci le qualità dinamiche della moto. Ci godiamo la V85TT subito su uno dei percorsi in asfalto più belli del Chianti, un misto stretto favoloso e mozzafiato che ci porta verso Castellina; da qui riprendiamo il respiro fino a Radda, dove ci immettiamo sul circuito dell’ “Eroica” cominciando a prendere confidenza con la moto anche in un off-road facilissimo;

 

2° giorno, sabato 2 ottobre: la Spada nella Roccia

km 240 circa

In un continuo entusiasmante alternarsi di strade che paiono disegnate apposta per nutrire la passione per la guida della moto e di facili sterrati, ammiriamo un tesoro come l’Abbazia di San Galgano, dove tocchiamo con mano la leggendaria spada nella roccia; a seguire proseguimento verso le bellissime terme naturali di Petriolo, e per concludere la visita dell’incantevole borgo medievale di Montalcino, noto anche grazie al Brunello, uno dei migliori vini Italiani.

 

 

3° giorno, domenica 3 ottobre: ancora Chianti!

km 200 circa

Il territorio del Chianti è più montagnoso che collinare, quindi le strade bianche si fanno un po’ più tecniche, ma noi ormai abbiamo familiarizzato con l’off-road e la facilità di guida della V85TT fa il resto, per cui facciamo una autentica indigestione di polvere, arrivando a sera imbiancati ma soddisfatti.

 

4° giorno, lunedì 4 ottobre: le Crete senesi

km 100 circa

Godiamo questa ultima mezza giornata in sella alla V85TT trotterellando per la strada delle “crete senesi”, uno spettacolo lunare davvero emozionante, senza farci mancare qualche assaggio di brecciolino, di cui ormai non possiamo più fare a meno…

A seguire restituzione delle moto e pranzo a buffet a base di prodotti tipici, con un brindisi di arrivederci!

mancano solo...

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

Il tour verrà confermato al raggiungimento di 10 driver flotta Moto Guzzi

Quote

  • Driver moto a noleggio: Euro 1.350
  • Driver moto propria: Euro 950
  • Passeggero: Euro 750
  • Suppl. singola: Euro 180
R

La quota comprende

    • 3 pernottamenti in hotel con colazione e cena
    • 4 pranzi
    • noleggio Moto Guzzi V85TT o V85TT TRAVEL*
    • carburante*
    • assicurazione RC*
    • tour leader apripista in moto
    • tour leader sul furgone di supporto per recupero moto in panne
    • moto di scorta al seguito*
    • * non inclusi per i driver con Moto     Guzzi propria.
O

La quota non comprende

  • costi di trasferimento fino al punto di ritrovo
  • assicurazione medico/bagaglio e annullamento viaggio facoltativa
  • eventuali pedaggi
  • mance, extra e spese personali
  • tutto ciò non espressamente indicato ne “la quota include”

Termine iscrizioni entro il 15 Settembre 2021

Le iscrizioni ai partecipanti con Moto Guzzi propria verranno aperte al raggiungimento del numero minimo di partecipanti con Moto Guzzi della flotta